Come assistere gli anziani nel bagno

Come assistere gli anziani nel bagno

Nella vita ci sono poche cose più private dell’uso della toilette. La maggioranza delle persone si sentirebbe imbarazzata o anche umiliata se si trovasse nelle condizioni di dover essere assistito. Anche per questo, spesso, preferiamo che ad assistere gli anziani nel bagno sia un badante esperto, un lavoratore che ha fatto della cura il suo compito principale. Gli assistenti hanno un atteggiamento gentile, comprensivo e rispettoso mentre forniscono il supporto necessario.

Cosa fare quando il badante è in ferie? Prima di tutto, capire che molto dipende dal nostro comportamento e dal nostro atteggiamento. Tutti gli anziani, soprattutto quelli affetti da demenza o Alzheimer, sono sensibili alle parole e ai gesti non verbali di chi li assiste. Soprattutto quando si vuole assistere un anziano nel bagno, qualsiasi segno di frustrazione, disgusto o persino noia li farà sentire umiliati e gradualmente assoceranno il bagno a un senso di diffidenza, paura e rabbia. Bisogna evitarlo a tutti i costi. 

Affinché la vostra assistenza sia efficace quanto quella ufficiale, dovrete essere incoraggianti e concertanti – spingendo gli anziani ad accettare l’aiuto senza imporlo. Se si soffre di una disabilità motoria, andare in bagno può sembrare un compito spaventoso. Per questo è necessario mantenere la calma e, se necessario, riflettere con l’aziano di modificare il bagno per renderlo sicuro e piacevole.

assistere gli anziani nel bagno
La legge 104 è una delle leggi che ci consente di assistere gli anziani nel bagno e nella loro quotidianità.

Problemi comuni nell’assistere gli anziani nel bagno

Nel precedente articolo ci siamo concentrati sui bambini e sul loro rapporto con il bagno. Con l’avanzare dell’età, attività quotidiane come la toelettatura e il bagno possono diventare faticose e difficili da gestire. I principali problemi che possono richiedere di assistere gli anziani nel bagno sono quelli di mobilità o di condizioni debilitanti come l’artrite, la demenza o la debolezza muscolare.

Ma non sottovalutate anche altre patologie apparentemente meno incisive. Anche l’abbassamento della vista può essere un motivo per valutare male un pavimento bagnato, alcuni farmaci oppure la pressione bassa possono causare vertigini ed esporre l’anziano a cadute. Ecco una sintetica carrellata di alcuni dei più comuni problemi di sicurezza in bagno per gli anziani:

  • Difficoltà ad alzarsi dal water o dal bidet
  • Difficoltà a sedersi correttamente quando ci si piega per sedersi sul water o sul bidet
  • Difficoltà e fatica a entrare e uscire dalla vasca o dalla doccia
  • Sensazione di instabilità o stanchezza dopo essere stati in piedi pochi minuti nella doccia
  • Appoggiarsi ai porta-asciugamani o ad altri suppellettili non sicuri per trovare l’equilibrio
  • Non essere in grado di afferrare e girare bene i pomelli a causa dell’artrite o della debolezza muscolare delle braccia
  • Rischiare di cadere per raggiungere gli armadietti del bagno e ciò che vi è dentro

Determinare quanto aiuto è necessario nell’assistere gli anziani nel bagno

Chiedetevi se la persona che dovrete assistere non sia davvero in grado di usare il bagno da sola. Come se foste il badante, dovrete valutare di concedere la massima dignità che le circostanze consentono: non è saggio imporre il nostro aiuto a qualcuno che non ne ha bisogno, anche nel caso in cui si tratti di assistere gli anziani nel bagno. 

Se ritenete che l’anziano che state per assistere abbia la mobilità minima necessaria per portare a termine il compito e le facoltà mentali per utilizzare la toilette, evitare di fornire assistenza. Come abbiamo raccomandato per i bambini, potreste restare nelle vicinanze e a disposizione.

Per le persone affette da demenza o nelle prime fasi dell’Alzheimer, invece, la situazione è più complessa. A volte possono essere sufficienti degli incoraggiamenti o richiami gentili, che potrebbero anche aiutare il malato a sentirsi sollevato. 

Chiedere apertamente se si ha bisogno di andare in bagno può essere controproducente. Piuttosto provate a convincerli in maniera leggera: passando davanti alla porta della toilette, invitandoli a sciacquarsi i denti dopo i pasti e così via. Questo atteggiamento potrebbe incoraggiarli e ricordargli di fare i bisogni. 

Nel caso in cui la situazione sia più grave, ti invitiamo a valutare l’installazione di appositi dispositivi di sicurezza per il bagno degli anziani.

assistere gli anziani nel bagno
Un esempio di doccia walk-in per assistere gli anziani nel bagno. CC BY 4.0 2015 Agenda Inmobiliaria.tv

Dispositivi di sicurezza per assistere gli anziani nel bagno

Esistono tantissime soluzioni non o scarsamente invasive per assistere gli anziani nel bagno e nel suo uso. Quando li assistiamo, infatti, dobbiamo ricordare che il nostro aiuto dovrebbe essere quanto più conciso possibile. Molti anziani sono infatti perfettamente in grado di portare a termine da soli le parti più private dell’uso della toilette. Se indossano pantaloni larghi con l’elastico in vita, sarà abbastanza facile per loro togliere gli indumenti di mezzo senza aiuto e, a meno che non sia assolutamente necessario essere fisicamente presenti, la privacy può essere mantenuta. Esistono soluzioni non invasive che possono avvisare gli assistenti o i familiari di un’emergenza, ma le vedremo più avanti.

Vasca da bagno walk-in

La vasca da bagno più sicura è una vasca walk-in, fatta per essere facilmente accessibile. A questa, poi suggeriamo di associare tanti altri accessori.

Maniglie/maniglie per vasca da bagno

È possibile scegliere tra maniglioni verticali, orizzontali o combinati per le opzioni a parete e, se la foratura è un problema, esistono varietà ad aspirazione adatte a qualsiasi muro. Oltre ai maniglioni a parete intorno alla vasca, per garantire la sicurezza degli anziani che usano la vasca o la doccia è indispensabile un maniglione robusto.

Sedia di sollevamento per vasca da bagno

I sollevatori per la vasca da bagno sono sedili alimentati a batteria con schienale, che aiutano l’anziano nell’entrata e nell’uscita. Noi suggeriamo di optare per una soluzione walk-in, ma anche questa può essere d’aiuto

Scale da bagno

Le scale da bagno sono dei gradini di sicurezza, adottabili laddove il bagno dell’anziano preveda scalini o altro. In genere una scala da bagno è composta da un unico gradino con una maniglia estesa su un lato, che funge da robusto maniglione e appiglio.

Cuscini da bagno

I cuscini da bagno che sostengono la testa, il collo e la parte superiore della schiena e rimangono saldamente in posizione possono aiutare gli anziani a fare un bagno più sicuro e confortevole oppure essere usati per rendere ancora più comode le sedie da doccia.

Tappetini antiscivolo

Se un tappetino antiscivolo all’esterno della vasca è necessario, uno o due all’interno della vasca possono fornire un’ulteriore prevenzione delle cadute.

Doccia walk-in

Come per la vasca, anche la doccia è realizzabile con ingresso walk-in per un’accessibilità eccezionale. Se lo desideri, qui trovi un approfondimento sul tema.

Panche di trasferimento per doccia

Le panche di trasferimento per doccia aiutano i bagnanti a muoversi in entrata e uscita, potendo riposarsi anche durante la lavata. Si tratta di panche lunghe, robuste e regolabili, adatte per allungare le gambe se necessario. Spesso una parte della lunghezza della panca comprende di solito uno schienale di sostegno. Talvolta sono dotate di almeno un maniglione.  

Sedie da bagno

Le sedie da bagno si usano per lavarsi da seduti, spesso sono vendute insieme a un soffione ad hoc. Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo.

Soffioni doccia

Un soffione è uno strumento spesso sottovalutato: se eccessivamente pesante e non agganciabile, può essere problematico da usare e creare molti fastidi. Inoltre, un cavo lungo o economico, che si attorciglia o si piega, può bloccare il flusso dell’acqua e rendere il tentativo di fare la doccia molto frustrante e faticoso. Per questo suggeriamo di scegliere avvedutamente un prodotto di alta qualità, anche a un prezzo maggiore della media.

Se avete timore per gli anziani nel bagno, potete dotarvi di un allarme medico

Anche se la porta del bagno chiusa può essere snervante, preservare l’indipendenza e quindi salvaguardare la salute mentale dell’anziano fa comunque parte delle responsabilità di chi si prende cura di lui. 

Valutate di fargli/farle indossare un fischietto o portare con sé il cellulare, ma un sistema di allarme medico offre una protezione più ampia per le occasioni in cui un badante o un parente non sono nelle vicinanze oppure se chi lo indossa non dovesse essere totalmente cosciente.

Il funzionamento di un allarme medicale varia da prodotto a prodotto, ma ti suggeriamo di valutare l’acquisto nei casi più gravi e pericolosi. Altri suggerimenti su come assistere gli anziani nel bagno sono disponibili in questo articolo.

assistere gli anziani nel bagno
Un’anziana nel bagno assistita da una sedia da doccia. CC BY-NC-ND 4.0 2022 Senior Safety Advice

Vuoi minimizzare i rischi nell’assistere gli anziani nel bagno? Ti aiutiamo noi!

DocciaTime è specializzata nel comprendere non solo i tuoi desideri e i tuoi bisogni, ma anche quelli dei tuoi parenti e amici anziani. In questo modo ti sarà più semplice assistere (e far assistere) i tuoi parenti anziani nel bagno. L’obiettivo è progettare insieme la migliore soluzione per te e chi ti sta intorno, trovando soluzioni ad hoc e vincenti. 

I nostri tecnici sono a tua disposizione. Insieme possiamo realizzare un bagno unico, con soluzioni innovative e inaspettate, che sapranno soddisfare le tue esigenze. Non perdere più tempo:

Contattaci. Il tuo nuovo bagno ti aspetta

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Contattaci, la tua doccia rilassante ti apsetta

    Contattaci


    Ti potrebbe interessare anche:

    Chatta con noi
    Hai bisogno di aiuto?
    Doccia Time
    Ciao ! Come possiamo aiutarti?