Come far asciugare accappatoi ed asciugamani in inverno

Asciugare i panni, gli accappatoi e gli asciugamani in inverno può essere una sfida. Se per i panni questa è limitata al post-lavaggio, nel caso del corredo bagno questa problematica si verifica anche nella quotidianità.

Poiché, a causa dell’aggravarsi dei cambiamenti climatici, può accadere di doversi confrontare con lunghi periodi di umidità e maltempo non è sempre possibile sfruttare gli spazi aperti che abbiamo. Allo stesso tempo, numerosi esperti sconsigliano vivamente di far asciugare il bucato, gli accappatoi e gli asciugamani in casa.

Vi proponiamo alcuni consigli su come asciugare gli accappatoi e gli asciugamani in inverno e in casa, evitando che l’umidità possa far danni alla vostra casa.

Come far asciugare accappatoi ed asciugamani in inverno | Docciatime.it trasforma da bagno in doccia in sole 6 ore

Evita di asciugare accappatoi e asciugamani in soggiorno o in camera da letto

Partiamo da un principio fondamentale: se non hai altra scelta che far asciugare gli accappatoi e gli asciugamani in una stanza, evita di farlo nelle stanze dove passi più tempo. Questo ti consentirà di diminuire il rischio che si sviluppino muffe e macchie di umidità nelle stanze più vissute della casa, minimizzando il rischio di dover intervenire d’urgenza e di sviluppare allergie fastidiose.

Se ti è possibile, sfrutta soprattutto i corridoi per queste asciugature di emergenza. L’uso del bagno e della cucina è possibile, ma ricorda che anche queste due stanze saranno soggette al rischio di umidità e relativi danni. I corridoi sono la soluzione migliore perché consentono una migliore areazione e tendono ad avere una migliore circolazione dell’aria. Prova a creare un vero e proprio circuito, lasciando aperti degli spiragli delle finestre e dei balconi nelle camere su cui affaccia il corridoio.

Perché si sconsiglia di asciugare accappatoi e asciugamani in casa?

Far asciugare accappatoi e asciugamani (e, più in generale, i vestiti) al chiuso è sconsigliato per diversi motivi. In particolare:

  • Compromette la qualità dell’aria nelle stanze;
  • Crea più polvere nell’appartamento;

Questi eventi si verificano perché i tessuti umidi assorbono l’acqua e la trattengono. Un tessuto umido può arrivare a contenere anche 3 litri d’acqua. Quando questa evapora, satura l’aria di umidità e di microparticelle che poi si agglomerano nei famigerati nippoli di polvere. Spesso queste microparticelle possono anche contenere microrganismi (batteri, virus) e polveri sottili, che possono contribuire all’insorgere di malattie e di allergie.

Come far asciugare accappatoi ed asciugamani in inverno | Docciatime.it trasforma da bagno in doccia in sole 6 ore

Se il problema dell’asciugatura si verifica nel post-lavaggio, valuta la possibilità di far effettuare una centrifuga extra ai tuoi accappatoi e alle tue asciugamani. I tessuti con cui è realizzato l’arredo bagno sopporta egregiamente un ciclo di centrifuga in più e, spesso, non richiede neanche di essere stirato. Sebbene sia sempre opportuno controllare le istruzioni di lavaggio sull’etichetta dei singoli pezzi, questa soluzione potrebbe aiutarti a risolvere il problema dell’asciugatura.

Un altro, semplice trucco post-lavaggio è quello di dare una bella “sbattuta” agli accappatoi e alle asciugamani. Molto spesso, infatti, i cicli delicati ricorrono a un eccesso di acqua nel lavaggio: dare un bel colpo al bucato aiuterà a distendere le fibre dei tessuti, semplificherà l’asciugatura e ti consentirà di avere accappatoi e asciugamani asciutti prima. Questo trucco vale anche dopo una doccia e/o se le asciugamani sono umide a causa dell’utilizzo.

Posiziona accappatoi e asciugamani in un punto caldo e secco

Una potenziale soluzione per velocizzare l’asciugatura di accappatoi e asciugamani è il ricorso a termosifoni e altri punti di calore della casa. Questa soluzione è interessante e mitiga, almeno in parte, le problematiche derivanti dal far asciugare un panno bagnato all’interno delle stanze. Ci sono numerose tipologie di termosifoni e di impianti di riscaldamento per il bagno che possono aiutarti a raggiungere questo scopo.

Un altro consiglio: sfrutta le finestre e i balconi, tenendo conto della loro esposizione. Se sono esposti a est e a nord, sfrutta la luce e il calore del mattino; viceversa, se sono esposti a sud e a ovest.

Come far asciugare accappatoi ed asciugamani in inverno | Docciatime.it trasforma da bagno in doccia in sole 6 ore

Se ritieni che il tuo bagno non abbia un impianto di riscaldamento adeguato, non arrenderti. DocciaTime è specializzata nel comprendere i tuoi desideri e i tuoi bisogni, progettando insieme a te le migliori soluzioni non solo per il bagno in sé, ma anche per il suo uso quotidiano. Insieme possiamo selezionare le migliori tubature e impianti, per aiutarti anche nel tenere asciugamani e accappatoi asciutti.

Non aspettare, rinnova il tuo bagno oggi. I nostri tecnici sono a tua disposizione. Non esitare a contattarci.

Contattaci. Il tuo nuovo bagno ti aspetta

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Contattaci, la tua doccia rilassante ti apsetta

    Contattaci

    Ti potrebbe interessare anche:

    Chatta con noi
    Hai bisogno di aiuto?
    Doccia Time
    Ciao ! Come possiamo aiutarti?