Il 2020 ha ridefinito gli standard dello stare a casa e dell’arredamento, determinando delle profonde trasformazioni nel modo in cui gli italiani e le italiane abitano la propria dimora.

Anche se l’arredo bagno si era già guadagnato l’attenzione dei consumatori, la diffusione dei social media e degli/delle influencer ha contribuito a rinnovare ulteriormente l’interesse per questo spazio.

Infine il confinamento e le limitazioni alla libertà di movimento hanno ulteriormente rafforzato la ricerca di soluzioni igieniche, ecologiche, oltre che non convenzionali e affascinanti.

Gli scorsi anni avevano visto un trionfo del design ispirato alla Scandinavia. Rovere e legno, molto bianco, declinati secondo il sempre più diffuso minimalismo.

Questa tipologia di casa si sta trasformando. Oggi si è arricchita di numerosi particolari e soprattutto di colori che sappiano creare un’atmosfera più vivace del passato. 

Sviluppo in altezza e pareti in accento

Prima di concentrarci su colori e materiali, evidenziamo le principali linee di tendenza che dipendono dallo spazio a nostra disposizione.

Se il bagno è piccolo, è necessario sfruttare al massimo tutto lo spazio che c’è.

In questo caso la soluzione migliore è l’uso dell’altezza, con tocchi personali e arredi a tutta altezza.

Questo tipo di arredi presenta armadiature su misura, parzialmente a giorno, che permettono di conservare di tutto, dalla biancheria fino agli elettrodomestici della lavanderia.

Per gli spazi più grandi, invece, è evidente come il bagno sia da considerarsi una camera vera e propria. 

Le pareti di accento sono quelle pareti che si decide di “rendere protagoniste”: ponendole al centro della vista, esaltano lo spazio e concentrano il punto di vista nostro e dei nostri ospiti verso uno specifico elemento principale.

Queste pareti possono essere studiate a seconda della conformazione della stanza e degli elementi da porre in risalto.

Il successo del grigio

La gamma di nuance per i servizi igienici nell’ultimo anno è stata stravolta.

Tra i colori vivaci di moda qualche anno fa e gli intramontabili bianco, spicca il diffondersi del grigio. 

Il grigio si presenta come un mix tra colori basic che si adatta trasversalmente ai mobili, alle piastrelle, ai sanitari e ad altri accessori. 

La neutralità del grigio consente di utilizzarlo con colori e trame diverse, per poter differenziare gli ambienti della casa mantenendo uno stile essenziale. 

Soprattutto se utilizzato per i pezzi sanitari sospesi, è possibile abbinarlo con vernice o piastrelle di vario genere: della stessa tonalità, giocando con la gradazione, oppure con un colore più chiaro, per ricreare un forte contrasto.

Per un risultato ottimale si possono alternare il grigio e il bianco o il nero: il secondo colore risalta e, grazie al gioco ottico, riesce “sovradimensionato”. 

Una soluzione molto diffusa è l’uso di piastrelle grigie a trama ruvida in combinazione con sanitari bianco lucido in ceramica.

A prescindere dalla versione opaca o lucida, vengono messi in evidenza le forme della ceramica con cui sono stati realizzati i vostri pezzi sanitari.

Un esempio: con sanitari grigi filo muro, si può ottenere un gradevole effetto creando un gioco di sfumature principali che si richiamano a vicenda.

La sorpresa del verde

Non è la prima volta che il verde si afferma negli arredi bagno. 

Soprattutto se si decide di applicarlo agli accessori, questo colore ha spesso ispirato i designer e arricchito queste stanze. 

La novità del 2020, che ci aspettiamo persista nel corso del prossimo anno, è il ricorso a tonalità di verde più intense.

Queste tonalità richiamano le piante e, in particolare, la Foresta Amazzonica.

Una scelta che richiama l’ultimo polmone del nostro pianeta e che dovrebbe ricordarci dell’importanza di preservarne le condizioni. 

Il consiglio è di associare a questo colore elementi scuri o, in alternativa, ricorrere a mobili e accessori in legno.

Due protagonisti inaspettati

Per quanto riguarda le piastrelle, il gres porcellanato si è affermato come protagonista del 2020. 

Un materiale moderno, facile da pulire, che consente di riprodurre innumerevoli sfumature di grigio.

Un altro vantaggio: è un materiale che non si graffia, non sbiadisce e non si stacca qualora ci sia un carico maggiore.

Oltre al gres porcellanato, altri materiali che si riconfermano popolari per i rivestimenti sono il legno e suoi surrogati, il marmo e diverse pietre più o meno costose. 

Infine si sta riaffermando il cemento, spesso usato in contrasto con il legno.

Per quanto riguarda i pavimenti, oltre al ricorso al legno, l’ultima tendenza è il ricorso alla pietra.

Il principale vantaggio di questo materiale è la capacità di adattamento ad ambienti umidi.

L’uso della pietra è riconducibile al desiderio di riproporre, come nel caso del verde, un ricongiungimento con la natura. 

La sensazione tattile primordiale data dalla pietra o da un semplice rivestimento può essere sorprendente. 

Ecco perché, oltre al colore, si riproducono anche la texture e il disegno del marmo o dell’ardesia. 

I formati, sempre più grandi, permettono di ottenere superfici con pochissime fughe, pareti uniche facili da pulire e resistenti all’usura.

Le pietre più usate sono il basalto, il granito, il marmo e l’ardesia.

Un altro dei materiali più scelti per i pavimenti è il laminato.

Il jolly del metallo

Il metallo, in questo contesto, è un jolly con cui arricchire l’ambiente. 

Snobbato fino a qualche anno fa, è tornato in auge soprattutto nelle sue varianti di colore. 

Soprattutto se si sceglie un arredo bagno color legno o laccato, oppure un rivestimento di piastrelle grigie o neutre, il metallo varia la palette di colori e può esaltare i giochi di luce – sia naturale che artificiale.

Rinnova subito il tuo bagno

Se desideri rinnovare il tuo bagno, basta contattarci per fissare un appuntamento. 

Dopo un sopralluogo ti proporremo suggerimenti non solo per l’arredo bagno, ma anche per l’implementazione dei sanitari, del box doccia e degli accessori più comodi e che meglio possano adattarsi all’ambiente che hai immaginato. 

Il nostro obiettivo è delineare un preventivo che sia adatto alle tue esigenze e preferenze.

I lavori saranno eseguiti dai nostri operai specializzati in pochissimo tempo e senza alcun costo aggiuntivo. 

Contattaci per avere al più presto un preventivo.